Le emozioni sono un casino

Diffidate da chi dice che si possono controllare le emozioni impegnandosi di più perché non è così.

Il nostro organismo è fatto in maniera che le emozioni possano avere la meglio sulla parte cognitiva. Infatti siamo sopravvissuti perché abbiamo questi segnali forti che ci fanno avvicinare a ciò che serve e ci allontanano da ciò che è dannoso.Ma non è tutto così semplice. Le emozioni a volte ci complicano la vita e allora la tendenza è quella ad imbottigliarle, chiuderle a forza in un contenitore che poi a un certo punto diventa troppo pesante da portarsi dietro.

➡️ Le emozioni vanno ascoltate ma non si deve agire in base ad esse.
🔹 Se sono arrabbiato, sento la rabbia ma non agisco in base a ciò che mi suggerisce.
🔹 Se ho paura, sento la pura ma non mi blocco come lei mi suggerirebbe, a meno che il pericolo non sia reale.
🔹 Se sono felice non mi prendo nessun impegno importante perché la felicità è la peggior consigliera che possiate scegliervi in caso di decisioni.➡️ Le ascolto ma non agisco necessariamente in base a loro. Questa è la chiave per gestire la propria popolazione emotiva interiore.

Facile? No. Da allenare ogni singolo giorno. Fa una fatica tremenda ma giuro ne vale la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su